Vigna

Vigna

Determinare il potenziale qualitativo delle uve

Vivelys ha messo a punto un set di indicatori che consentono di definire il potenziale di ogni parcella di vigneto sulla base di fattori come la dinamica di maturazione delle uve.

 

Pianificare le vendemmie

Vivelys accompagna i produttori per definire la strategia di raccolta in linea con il profilo del vino desiderato, tradotto in profilo delle uve.

Le nostre soluzioni

Dyostem

Monitoraggio fisiologico della maturazione delle uve e determinazione predittiva* del relativo profilo.

Dyostem consente di *raggruppare le uve in diverse categorie omogenee* stabilite in funzione del potenziale, della precocità e della capacità di produrre un profilo del vino ben definito. Fornisce una risposta esclusiva per misurare il potenziale delle uve di ogni parcella rispetto all’annata e stabilire la data di vendemmia ottimale rispetto al profilo del vino voluto.

Impostato sul concetto di profilo delle uve Dyostem® si basa sugli *indicatori fisiologici del comportamento della vigna*: tenore di zucchero ed evoluzione del colore delle bacche.

Il tenore di zucchero è un indicatore dell’andamento della pianta durante la maturazione, legato all’attività di fotosintesi, all’equilibrio e allo stato fisiologico della vite. Per le varietà di uva a bacca bianca è invece l’evoluzione del colore ad indicare le condizioni microclimatiche a livello di grappolo, che andranno a incidere particolarmente sulla tipicità aromatica dei vini.

Questo particolare monitoraggio del *processo di maturazione delle bacche* fornisce informazioni sul comportamento della vigna nel contesto del proprio terroir in risposta alle condizioni dell’annata, e consente di adeguare il processo decisionale rispetto alla raccolta.

Xilem

Lo strumento di supporto decisionale Xilem consente di monitorare l’attività idrica in vigna, e conseguentemente:

  • assicurare il profilo delle uve desiderato, la qualità del vino ottenuto e la resa;
  • gestire un’irrigazione dedicata e mirata come risposta immediata allo stress idrico (in zone irrigabili);
  • monitorare una strategia di gestione viticola sul medio termine, comprensiva di aratura, copertura vegetale, fertilizzazione, potatura verde, ecc. (in zone irrigabili o meno).

Lo strumento costituisce un indicatore quotidiano sintetico dell’attività idrica, basato sulla differenza tra la temperatura fogliare e dell’aria. Questa differenza di temperatura è dettata dal livello di traspirazione della vigna.

Consulenza

AUDITING: PROFILO DELLE UVE

L’auditing sul profilo delle uve ha un duplice obiettivo:

  • quantificare le proporzioni dei diversi potenziali delle uve in vigneto;
  • determinare il posizionamento della vendemmia a livello di profilo delle uve per verificarne l’idoneità con gli obiettivi produttivi.

Per poter caratterizzare il potenziale delle uve impieghiamo lo Strumento di supporto decisionale Dyostem®, impostato sul concetto di profilo delle uve, che consente di raggruppare i grappoli in diverse categorie omogenee stabilite in funzione del potenziale, della precocità e della capacità di esprimere un profilo del vino ben definito.

 

SERVIZIO DI MONITORAGGIO DELLE VENDEMMIE
Il servizio consente di pianificare le vendemmie in funzione degli obiettivi di produzione, del potenziale delle parcelle e dei vincoli logistici.
I vincoli organizzativi e logistici incidono sul coefficiente di trasformazione tra il potenziale delle uve e i vini ottenuti. La caratterizzazione dei profili delle uve e la relativa previsione evolutiva consentono di tradurre le decisioni in termini oggettivi e trovare i giusti compromessi. La capacità di ottenere lotti di vendemmia con caratteristiche determinate e omogenee permetterà di adattare le scelte tecniche in fase di vinificazione.
Per poter caratterizzare il potenziale delle uve impieghiamo lo Strumento di supporto decisionale Dyostem®, impostato sul concetto di profilo delle uve, che consente di raggruppare i grappoli in diverse categorie omogenee stabilite in funzione del potenziale, della precocità e della capacità di esprimere un profilo del vino ben definito.