Italiano

I problemi derivanti da Brettanomyces in ambito enologico sono strettamente organolettici. Si tratta di lieviti che riescono a svilupparsi sia nei vini in affinamento (Froudière e Larue, 1988) che in bottiglia, con la degradazione degli acidi fenolici dei composti dall’aroma sgradevole come il 4-etilfenolo e il 4-etilguaiacolo (Chatonnet et al. 1995).

Date
Domenica, Giugno 1, 2003
Argomento covegno
Microbiologie
Auteurs
Gilis J.-F., Ducournau P., Léauté B., Strehaiano P
Langue de la publication
Français
Media
7e Symposium international d'œnologie -Bordeaux - 19 au 21 juin 2003